Lega italiana lotta ai tumori
Sezione di BRESCIA



20. novembre 2015 15:07
di Lilt Brescia

Nuova iniziativa della LILT bresciana. Il servizio di valutazione del rischio personale per il carcinoma della mammella

20. novembre 2015 15:07 Di Lilt Brescia | 0 Comments

Prevenzione-tumore-fai-un-selfie-al-tuo-senoUna nuova iniziativa della LILT bresciana. Il servizio di valutazione del rischio personale per il carcinoma della mammella.

Scopo del progetto

1) Educativo. Rendere edotta la popolazione dei fattori di rischio modificabili o non modificabili per il carcinoma mammario, della loro distribuzione.

2) Conoscitivo. Su un campione di popolazione casuale, perché costituito da donne che spontaneamente si sottopongono ai test proposti, valutare le dimensioni delle popolazioni sulle quali è ragionevole condurre approfondimenti diagnostici.

3) Organizzativo. Ottenere la collaborazione consapevole della collettività su un tema importante di prevenzione primaria.

Strumenti di lavoro

In conformità a quanto si conosce circa la distribuzione del rischio di ammalarsi di ca. mammario e dei fattori che contribuiscono alla costruzione del suddetto rischio, sono utilizzati modelli di calcolo del rischio pubblicati e utilizzati e validati.

1. Breast Cancer Surveillance Consortium Risk Calculator aggiornato al febbraio 2015 (Modello di Gail)

2. NCI Breast Cancer Risk assessment.

Il risultato della valutazione sarà consegnato alla persona in studio con una succinta reazione da mostrare al proprio medico curante, per eventuali necessità diagnostiche o indirizzi terapeutici. Vi sono situazioni cliniche note preliminarmente che fanno escludere i soggetti dalla valutazione del rischio. La Segreteria informerà in proposito le persone richiedenti l’accesso al Servizio.

Organizzazione del Servizio

Il servizio è gestito da un gruppo di medici volontari e da due studenti di medicina.

Le persone che vogliono usufruire del servizio si possono rivolgere alla Segreteria della LILT bresciana:

Via Zamboni, 107, Brescia

Tel. 0303775471

Info@legatumoribs.it

Il servizio è gratuito. Chi volesse potrà sostenere la LILT con un’oblazione volontaria.

Social bookmarking: