Vuoi fare del bene? Dona ora!

Donare denaro alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori
significa investire nella battaglia contro il cancro.
Qualsiasi modalità deciderai di utilizzare per la tua donazione sarà ben accetta e ti ringrazieremo per averlo fatto.
Inoltre, scopri i vantaggi per chi dona!

Dona diventando Socio

Diventare soci LILT è il modo più diretto per contribuire concretamente alle attività dell’associazione!
Lo si può fare versando una quota annua di € 20 come Socio Ordinario, € 50 come Socio Benemerito oppure di € 150 come Socio Sostenitore.
Diventa Socio ora iscrivendoti tramite il form, allegando la distinta del bonifico.
La tua iscrizione verrà finalizzata al ricevimento della somma versata.

Attenzione!
Se doni per diventare socio, nella causale devi indicare:
Quota associativa + l’anno di adesione + il tuo nome e cognome

Come donare
Puoi donare tramite bonifico sia in posta che in banca, ecco le coordinate:

  • C/C POSTALE n° 17797259
    Intestato a LILT – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori
  • C/C Cassa Padana
    IBAN IT59 D083 4011  2000 0000 0952 372

Dona versando una offerta libera

Vorresti diventare volontario ma hai poco tempo libero? Aiutaci donando un contributo libero, sono tante le occasioni in cui puoi scegliere di donare alla LILT!

Anche il tuo poco per noi vale tanto!

Puoi donare semplicemente per fare del bene

oppure

Puoi fare una donazione in memoria
È la donazione che puoi fare alla LILT per tenere viva la memoria di un tuo caro, tenendone in vita la presenza attraverso la gratitudine per lui di altri malati di cancro

oppure

Puoi fare una donazione in occasione di ricorrenze speciali

Per rendere ancora più speciale il tuo matrimonio scegli le nostre bomboniere in cartoncino bianco: è un bel modo per rendere gli altri partecipi della vostra gioia e fare della vostra festa un’occasione ancora più felice.
Ti forniremo le pergamene da dare a parenti e amici, in cui verrà spiegato il motivo di un gesto così importante.

Anche per battesimi, lauree, compleanni, anniversari o altri momenti particolari, puoi decidere di fare un regalo diverso, facendo una donazione alla LILT e sostenendo l’impegno e le nostre iniziative di prevenzione ed assistenza.

Come donare
Puoi donare tramite bonifico sia in posta che in banca, utilizzando le coordinate indicate sopra.

Le offerte libere, effettuate a mezzo c/c postale, c/c bancario o assegno, possono essere detratte nella dichiarazione dei redditi (730-Unico) nella misura stabilita dalla Legge.
Scopri i vantaggi per chi dona!

Dona destinando il tuo 5xmille

Devolvi il 5×1000 per la ricerca scientifica alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, sezione provinciale di Brescia.

Aiuterai la LILT nella ricerca e nella prevenzione dei tumori.

Il 5 per mille è una quota di imposte a cui lo Stato rinuncia per destinarla alle organizzazioni no-profit a sostegno delle loro attività, quindi il 5 per mille non ti costa nulla perchè non è una tassa in più: è un modo per te di fare del bene, ed è gratuito!

Lo spazio riservato alla destinazione del 5×1000 si trova nei modelli per la dichiarazione dei redditi CUD, 730 e UNICO.

È sufficiente firmare nello spazio “sostegno alle associazioni non lucrative di utilità sociale” e scrivere per il beneficiario il seguente Codice Fiscale: 98083820170

Dona con un lascito testamentario

Destinare un lascito alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori significa compiere un gesto di alto impegno sociale. L’associazione impiegherà i contributi ricevuti per la prevenzione oncologica.

Grazie ai lasciti, la LILT aiuterà molte persone a sconfiggere la malattia attraverso l’attività di prevenzione, contribuendo a finanziare progetti di prevenzione primaria nelle scuole e visite di diagnosi precoce nei propri ambulatori.

Perché un lascito?
Il lascito testamentario a un’istituzione riconosciuta è esente da imposta di successione.
Non solo: il lascito viene sottratto dal valore netto delle proprietà nel calcolo dell’esatto ammontare delle imposte. Nel caso in cui non esistano parenti, donare i propri beni a un ente benefico di rilevanza sociale impedisce che il patrimonio finisca allo Stato.
Per effettuare un lascito testamentario basta esprimere in modo chiaro le proprie volontà con un testamento “olografo”, cioè scritto a mano e firmato. Il testamento, inoltre, deve specificare in modo completo i dati del beneficiario e riportare la data e luogo della stesura.

Scopri i vantaggi Fiscali per chi dona!

I benefici di una partnership con LILT

Limiti

  • Donazioni da persone giuridiche
    Senza limite d’importo
    Legge 23.12.2005 n° 266 art.1 comma 353 e Decreti Presidente Consiglio dei Ministri 8.5.2007 e 25.2.2009
  • Donazioni da persone fisiche
    Nella misura massima del 10% del reddito imponibile o fino ad € 70.000 (vale il minore dei due limiti)
    Decreto Legge 14.3.2005 n° 35 art. 14 e Decreti Presidente Consiglio dei Ministri 8.5.2007 e 25.2.2009

Deducibilità

  • I contributi versati come quote associative NON SONO deducibili.
  • Le erogazioni liberali e le donazioni in memoria SONO deducibili.

I contributi devono essere versati attraverso il sistema bancario o postale, anche utilizzando il pagamento on line con carta di credito, allegando alla propria dichiarazione dei redditi il documento idoneo attestante il versamento effettuato (es. contabile bancaria, estratto conto, vaglia postale). Non è quindi ammessa deducibilità per i contributi versati in contanti.

 Modulo di Iscrizione per diventare Socio Lilt